TAPPA

Complesso Rupestre Madonna delle Virtù e S. Nicola dei Greci

Il monumentale complesso rupestre della Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci

La chiesa rupestre dedicata alla Madonna delle Virtù fu realizzata intorno all’anno mille assieme all’annesso monastero che doveva ospitare il primo insediamento delle monache provenienti da Accon. Costituisce un esempio di architettura “in negativo” essendo stata interamente ricavata scavando all’interno della roccia calcarea.

La chiesa ha un impianto a tre navate separate da colonne, al fondo di ognuna di esse si apre un’abside sulla cui volta a cupola è incisa una croce. Il soffitto è a schiena d’asino decorato da arcate a bassorilievo.

Sopra di essa è collocato l’insediamento monastico di San Nicola dei Greci; realizzato intorno al X secolo, costituisce una delle cripte più antiche della città di Matera.

Come visitarlo

La visita guidata al complesso è compresa nell’itinerario “Abitare a Matera tra grotte, dimore, borghi e tradizioni“.

MAPPA