TAPPA

Bienno

Il Maister del ferro in Valle Camonica

Un mestiere antico

Nel centro medievale di Bienno si nascondono preziose testimonianze dell’antica lavorazione del ferro e più in generale dello sviluppo di un importante artigianato locale: antiche fucine, reseghe (segherie) e il vecchio mulino tutte azionate dal Vaso Re, il canale artificiale che un tempo forniva l’acqua a tutte le fucine del paese.

Incontreremo un «maister» (mastro ferraio) che ci illustrerà il funzionamento della fucina museo e ci insegnerà a forgiare un utensile secondo le tecniche tradizionali.
La fucina nel suo complesso è un suggestivo locale alto ed annerito dal fumo, con pavimentazione in terra battuta, risalente al XVII secolo. Il maglio è un’enorme tronco di legno di alcuni metri di lunghezza, che compie un movimento sussultorio grazie alla forza dirompente dell’acqua incanalata. Un vera opera che già da sola varrebbe la visita, se non fosse che è anche funzionante e quindi racconta meglio di molte parole quest’antica sapienza nell’artigianato che si tramanda da generazioni.

Come visitarlo

La visita all’officina del Maister di Bienno è compresa nell’itinerario “Il maglio e il ferro, dall’attrezzo all’arte“.

MAPPA