• Partenza
  • Nella cornice della riserva delle Incisioni rupestri di Ceto, Cimbergo e Paspardo andremo alla scoperta delle antiche incisioni e del lavoro degli archeologi che le stanno studiando sul campo e in laboratorio. ...
    Prezzo: €145
    Durata:1 giorno
    Mezzo: A piedi
  • - -

    Museo della Riserva

  • - -

    Le incisioni rupestri delle Foppe di Nadro

  • - -

    Ristorante Lambich

    Pasto a base di prodotti locali

  • - -

    Centro Camuno Studi Preistorici

    Visita agli archivi

ITINERARIO

Valcamonica, il piacere della scoperta

esperienza

Per migliaia di anni gli abitanti della Valcamonica hanno lasciato testimonianze della loro vita incise sulle rocce: miti, riti, misteri, racconti di pietra che ancora oggi ci affascinano e incuriosiscono.

Questo itinerario ci guiderà alla scoperta di incredibili rocce istoriate emerse durante l’ultima campagna di ricerca archeologica, guidata da Paolo Medici che straordinariamente ci accompagnerà alla scoperta del complesso linguaggio simbolico degli antichi popoli che abitavano questa valle. In via del tutto esclusiva aprirà l'archivio documentale  dedicato all'arte rupestre della Valcamonica presso il Centro Camuno di Studi Preistorici, fondato nel 1964 e soggetto promotore del riconoscimento della Valle come primo sito italiano dell’UNESCO.

Spezzeremo la giornata in un ristorate tipico dove assaggeremo i famosi “casoncelli camuni” e il formaggio “rosa camuna” ispirato alle incisioni rupestri.

L'itinerario è adatto a tutti e permette, in poco tempo, di cogliere l’essenza della magia delle incisioni.

I Protagonisti

Paolo Medici, archeologo del Centro Camuno di Studi Preistorici e dottore in ricerca presso la Freie Universität di Berlino.

Laureto presso l’università Ca’ Foscari di Venezia in Archeologia e conservazione dei Beni Archeologici, dopo la laurea ha iniziato a lavorare come collaboratore presso il Centro Camuno di Studi Preistorici. Da più di cinque anni dirige le annuali campagne di rilevamento dell’arte rupestre presso il sito di Foppe di Nadro.

luoghi esclusivi

Andremo alla scoperta delle rocce di Foppe di Nadro, ancora oggi oggetto di studio, incorniciate nel suggestivo ambiente della Riserva Naturale di Ceto, Cimbergo e Paspardo. Sarà possibile visitare le rocce appena scoperte, normalmente escluse dai percorsi di visita.

Potremo inoltre scoprire gli archivi del Centro Camuno di Studi Preistorici grazie ad un'apertura esclusiva. Dai rilievi su lucido alle moderne tecnologie in 3D ripercorreremo le tappe più significative della storia della ricerca in compagnia di uno dei suoi protagonisti.

date

Percorso disponibile tutto l’anno, periodo ideale da aprile a metà dicembre.

da sapere

Prezzo su base 4 partecipanti

Percorso adatto a tutti, si raccomandano scarpe da trekking e giacca/poncho antipioggia

 

in breve

Intera giornata di visita, accompagnati da un archeologo esperto, che vi porterà a conoscere uno dei gioielli del territorio della Valcamonica e primo sito UNESCO italiano.

Nella cornice della riserva delle Incisioni rupestri di Ceto, Cimbergo e Paspardo (il più grande parco archeologico della Valcamonica) andremo alla scoperta delle antiche incisioni e del lavoro degli archeologi che le stanno studiando sul campo e in laboratorio.

PRENOTA
* Puoi prenotare l'itinerario da due giorni dalla data odierna. Se hai esigenza di prenotarlo per quelle date telefona al numero +39 0289092665.

Prenotando dichiari di essere d'accordo con i nostri Privacy & Polices

Info Utili

Incluso nel prezzo:

Biglietti d'ingresso alla Riserva naturale delle incisioni rupestri di Ceto, Cimbergo e Paspardo

Visita al sito di Foppe di Nadro accompagnati da un archeologo esperto

Apertura straordinaria e visita privata agli archivi del Centro Camuno

Pranzo presso Ristorante Lambich

TAPPE
FAQ

Cosa succede in caso di maltempo?

L'organizzazione si riserva la facoltà di annullare l'itinerario nel caso di previsto maltempo entro i due giorni precedenti. In tal caso verrà concordata un'altra data o un rimborso della cifra versata.

Cosa succede in caso di arrivo in ritardo rispetto all'orario di partenza?

Non c'è una regola ma vi chiediamo di arrivare con circa 15 minuti di anticipo. Qualora ci fossero ritardi, faremo il possibile per aspettare i ritardatari ma non possiamo andare oltre i 5/10 minuti di attesa. I tour mancati per ritardo superiore a questo lasso di tempo non saranno rimborsati.

Quali sono le condizioni di cancellazione di viaggio?

È possibile disdire la propria prenotazione entro 48 ore dalla data del tour, entro le 48 ore non è possibile avere il rimborso della spesa già affettuata.

POTREBBERO INTERESSARTI
Prenota